Home » Benessere » #Senonlosai ti spieghiamo tutto sul cancro al seno

#Senonlosai ti spieghiamo tutto sul cancro al seno

Ottobre è il mese della prevenzione del cancro al seno, molte sono le iniziative che caratterizzano questo evento (come l’illuminazione rosa dei monumenti) importante non solo perchè ricorda a tutte noi la prevenzione, ma perchè permette a molte donne che di norma non possono farsi visitare di ottenere controlli gratis. Molte cose ancora non si sanno, sulla prevenzione e sulla malattia, anche perchè non si cercano più informazioni come un tempo. E per questo nasce l’iniziativa SENOnlosai.

Simpatico gioco di parole tra la parola “seno” e il “non sapere”, questa idea nasce da Alberto Luini, Co-Direttore del Programma Senologia IEO (www.ieo.it/) e Direttore della Divisone di Senologia. Ci sarà tempo fino al 31 ottobre per partecipare e partecipare significa, principalmente, porre domande. Perchè “senonlosai” ti verrà detto e spiegato da esperti. E avrai tutte le informazioni sul tumore al seno e su come si combatte. Come fare? Molto semplice. Basta collegarsi a qualsiasi social network (Facebook e Twitter su tutti) indicando l’hashtag #Senonlosai. Ma sarà possibile collegarsi anche all’apposito sito.

Tra gli esperti a disposizione, il professor Luini in persona risponderà alle domande pervenute. Non tutte, per mancanza di tempo e spazio, ma sicuramente una selezione delle più significative. Tutta l’esperienza sarà poi raccolta in forma di libro elettronico, con il titolo derivato proprio dallo hashtag “#Senonlosai – Alberto Luini risponde alle donne”. Oggi gli interrogativi sono molti, ma non tutte le donne trovano il coraggio di porli e questo spesso porta a disinformazione, come per esempio i dubbi legati alla mammografia, la convinzione che un’ecografia da sola basti a far prevenzione e così via. Sarà compito prezioso di #senonlosai sfatare molti miti e aiutare le donne a gestire meglio prevenzione e rischi.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico