Home » Benessere » Oggi e domani, ciclamini in piazza per la fibrosi cistica

Oggi e domani, ciclamini in piazza per la fibrosi cistica

La fibrosi cistica è una malattia ereditaria che colpisce polmoni e pancreas, ma che può coinvolgere tanti altri organi: si trasmette al figlio quando entrambi i genitori sono portatori. Buona parte dei portatori non sa di esserlo ed è anche per questo che le giornate informative e di prevenzione sono utili. Pure l’informazione fa prevenzione. Quello che avverrà in questi due giorni, dunque, deve essere solo l’inizio di una consapevolezza nuova e così sarà, dato che il progetto è quello di continuare la campagna per tutto l’anno.

Certamente con mezzi diversi, non sempre si potrà scendere nelle piazze. Ma oggi e domani sì, e infatti proprio in 1.500 piazze italiane i volontari della Fondazione FFC Onlus vi aspettano per farvi conoscere la fibrosi cistica, per dirvi come viene affrontata dai malati e dalla ricerca e per farvi capire come fare per vedere se siete portatori sani. Su tutto questo, probabilmente, vi inviteranno anche ad acquistare una simpatica pianta di ciclamino per aiutare concretamente la ricerca.
Lo scopo è quello di riuscire a finanziare uno studio da 95.000 euro che dovrebbe durare due anni ed essere portato avanti da 12 scienziati di Milano e di Padova. Lo studio partirà dalla malattia e cercherà di analizzare i suoi legami con il diabete, una delle principali complicazioni presenti nei pazienti. La speranza è quella di trovare una cura che possa comprenderli entrambi e magari arrivare alla soluzione della fibrosi. Saranno impegnate in questo progetto l’Università di Milano e l’Istituto di Ingegneria Biomedica Isib-Cnr di Padova.

admin

x

Guarda anche

Ricerca, bambini con dislessia vedono in modo speciale

I bambini con dislessia vedono in modo speciale. A sostenerlo sono i risultati di uno ...

Condividi con un amico