Home » Benessere » Brittany decide di morire. Ma non subito

Brittany decide di morire. Ma non subito

Avere un tumore al cervello a 28 anni e capire che la vita sta per finire. E nel peggiore dei modi, con lo stato di coscienza alterato, con la cecità, con i cambiamenti umorali, con attacchi epilettici e l’impossibilità di riconoscere le persone amate … un quadro orribile che aveva spinto questa giovane donna americana, Brittany Maynard, a decidere di morire. Lo aveva annunciato al mondo dal suo blog: “Farò l’eutanasia. Il 1° novembre andrò via da questo mondo“.

Ma quando hai 28 anni e la vita ti sorride ancora, sebbene a tratti, tra una crisi e l’altra, non ce la fai proprio a spegnerla con le tue mani. E così Brittany ci ha ripensato. Ha inviato un video alla CNN dichiarando che “Non è ancora il momento giusto. Mi sento ancora bene e ci sono tante cose di cui posso ancora gioire“. Dunque niente eutanasia, almeno per il momento. Il 1° novembre passerà senza drammi e forse Brittany troverà anche un modo per viverlo felicemente. Forse arriverà anche al Ringraziamento e al Natale. Quel “forse” che le detta la sua giovane età è potentissimo e le impedisce di staccare la spina.

Per fortuna, diciamo noi. Perchè la scienza fa passi da gigante e chissà che in questi mesi non accada il miracolo di una cura … o di un farmaco che rallenti la sua malattia. Di recente, Brittany era andata in gita al Grand Canyon che, sebbene monumento importante del suo Paese, lei non aveva mai visto. E’ stata un’emozione forte che forse le ha permesso di capire che ancora la vita vale la pena di essere vissuta, nonostante il “mostro” che avanza nel suo cervello. I medici le avevano diagnosticato 6 mesi di vita ad aprile, ma lei è ancora qui… non è morta. E sebbene non abbia cambiato idea sull’eutanasia, forse è meglio aspettare ancora un po’. “Forse” … è ancora bello.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico