Home » Benessere » Ecco il fungo che protegge l'utero

Ecco il fungo che protegge l'utero

Contro l’infezione da HPV (papillomavirus umano), facilmente trasmissibile sia per via sessuale sia per via esterna, ad esempio usando bagni sporchi e infetti, la ricerca sta ormai facendo studi approfonditi. E tra una campagna di prevenzione e l’altra si continua a cercare la cura per evitare che questa pericolosa infezione degeneri in cancro. Di recente, presso il congresso della Society for Integrative Oncology (SIO) 11th International Conference di Houston è stato presentato l’ultimo ritrovato.

Si chiama AHCC ed è un fungo endemico giapponese con il quale si creano degli integratori nutrizionali. E’ stata l’Università del Texas ad avere l’idea di usare per prima questo fungo in un test sperimentale di cura contro l’HPV. Scelte 10 pazienti con l’infezione già in corpo, sono state trattate con questo integratore per via orale e per una durata di sei mesi. A fine periodo si è visto che la metà di loro avevano avuto una remissione totale della malattia. Tre di loro non presentavano più alcuna traccia del virus e solo in due hanno dovuto continuare la cura per mancanza di risultati positivi.

Un risultato importante dato che l’infezione da HPV è associata alla comparsa della maggior parte dei tumori legati all’utero, in particolare (al 99%) a quello della cervice uterina. La diagnosi di questo tip o di tumori di solito è tardiva, a causa dell’assenza di sintomi, e dunque il medico non può far altro che alleviare le sofferenze della paziente e cercare di limitare i danni, dove possibile. La forza del fungo AHCC sta nello stimolare al massimo la risposta immunitaria della stessa paziente, rinforzando il corpo nella lotta contro il progredire del male. Ma associato ai trattamenti chemioterapici si dimostra efficace anche contro il cancro già manifesto.

admin

x

Guarda anche

Mente e corpo: vive più a lungo chi ha “carattere”

TESTARDI E DETERMINATI, ecco come sono i soggetti che campano cent’anni! Lo rivela uno studio ...

Condividi con un amico