Home » Benessere » Facoltà di Medicina al collasso: richiesto incontro urgente col ministro

Facoltà di Medicina al collasso: richiesto incontro urgente col ministro

Le Facoltà di Medicina di quasi tutti gli atenei italiani sono al collasso, o giurano di esserlo. Il problema, a sentire i rettori, sarebbero i continui ricorsi accettati dai TAR in merito agli studenti esclusi dagli ultimi concorsi di ammissione ai corsi, in tutto 5.000 persone che si vanno ad aggiungere a quelli già ammessi e ad anno accademico iniziato. Una confusione che sta mettendo a rischio lezioni e posti, oltre che la buona riuscita dell’intero percorso scolastico.

Il problema dei “riammessi” sta creando anche dissidi interni tra i ragazzi, con gli studenti appena arrivati che si nascondono letteralmente dai colleghi ammessi in aprile perchè, a sentir loro, ricevono perfino minacce! Una situazione di caos che richiede immediatamente un incontro col Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini per trovare una soluzione. Già dopo la prima “ondata” di riammessi, in estate, i rettori avevano chiesto soluzioni rapide ma con le nuove sentenze più recenti il panorama universitario medico si è sovraffollato e dato che non si è avuto il tempo di prepararsi a questo si devono fronteggiare diversi ostacoli.

Oltre che conferire con la Giannini, le facoltà mediche chiedono un incontro con il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin che è stata informata dei fatti “per conoscenza”. Tra i vari problemi che si presentano anche quello dei vantaggi che sarebbero più per i neoammessi che per i ragazzi entrati in aprile regolarmente, per esempio superando il test a punteggio. Mentre tra i molti vincitori di ricorsi ci sono anche persone che non hanno raggiunto il punteggio necessario per l’ammissione. C’è il dramma degli studenti ammessi secondo concorso che però hanno dovuto scegliere sedi lontane da casa, per carenza di posti, e che ora vedono quei posti “inesistenti” occupati dai ricorrenti. La tensione è alta e per evitare scontri peggiori occorre una decisione definitiva.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico