Home » Benessere » Il medico siciliano malato di Ebola sta migliorando

Il medico siciliano malato di Ebola sta migliorando

E’ finito sul “Time” come “persona dell’anno” ma lui forse ancora non lo sa. Il nostro dottore, che chiamiamo fittiziamente Fabrizio, rientrato dalla Sierra Leone il 25 novembre scorso con un risultato di positività al virus Ebola, continua a combattere la sua lotta personale dopo aver aiutato decine di persone a combattere la loro. Persona dell’anno come tutti gli altri medici coraggiosi che stanno lavorando contro Ebola in Africa, il dottor Fabrizio aveva lasciato la sua Sicilia per prestare la sua opera tra i contagiati.

Rientrato in Italia dopo la diagnosi, era stato ricoverato allo “Spallanzani” di Roma, ospedale attrezzato per tale emergenza. Lì aveva vissuto i primi giorni senza problemi particolari, ridendo e scherzando con i colleghi. Poi è sopraggiunta la febbre, e con essa la diarrea, i problemi respiratori e le crisi che hanno costretto i medici a intubarlo e a trasferirlo in rianimazione. Si è davvero temuto per la sua vita, con la febbre che andava e veniva, con i macchinari che lo aiutavano a respirare. Ma poi il quadro è cambiato e finora sembra che sia rimasto positivo.

La febbre è scesa, i problemi respiratori sono terminati e oggi sappiamo che il dottore respira di nuovo da solo ed è tornato collaborativo come i primi tempi. La sua battaglia contro Ebola si sta svolgendo con l’aiuto di ogni cura possibile, soprattutto con i farmaci sperimentali che giungono da tutto il mondo: finora ne sono stati approvati due, il siero americano Zmapp e il vaccino prodotto in Italia. Ma si usano anche gli anticorpi delle persone guarite da Ebola da sole. Quel che conta, però, è che il dottor Fabrizio sta meglio e che forse ce la farà a vincere Ebola. E allora, ancor di più, sarà un eroe italiano!

admin

x

Guarda anche

Esselunga ritira taleggio per allarme Listeria

Allarme Listeria in un lotto di taleggio ritirato dall’Esselunga. La nota catena di supermercati ha ...

Condividi con un amico