Home » Benessere » Falso allarme Ebola. Intanto migliora il medico siciliano

Falso allarme Ebola. Intanto migliora il medico siciliano

Ebola continua a far paura, nonostante siano sempre meno le notizie allarmanti dall’Africa. La battaglia però continua e molti medici vanno a dare il loro aiuto in quelle regioni. Ma ci sono anche persone che vanno in Africa per lavoro, come l’uomo di Fano (60 anni) che era appena rientrato dal Congo quando ha avvertito i primi sintomi di una strana febbre.

Immediatamente è corso all’ospedale “San Salvatore” di Pesaro per farsi controllare, temendo che fosse Ebola. I test, controllati anche allo “Spallanzani” hanno invece dimostrato che era un ritorno della Malaria, malattia che egli aveva contratto anni fa e dalla quale si era già curato una volta. L’uomo si era anche vaccinato, tempo fa, ma quel vaccino -ormai superato- non lo proteggeva più da tempo. Allarme rientrato quindi e dimissioni previste già per domani.

Intanto, l’unico vero malato di Ebola finora conosciuto, il medico siciliano ricoverato a Roma, sta migliorando ogni giorno di più. Anche per lui si ipotizza un possibile ritorno a casa prima di Natale, ma saranno i test a dire se ciò è consigliabile. La prognosi infatti rimane protetta e non si scioglierà finché tutti i sintomi non saranno spariti. I più gravi sono certamente spariti, intanto, e l’uomo è ormai in grado di camminare e di nutrirsi senza alcun problema. Il che fa ben sperare nella prima grande vittoria contro Ebola condotta nel nostro Paese.

admin

x

Guarda anche

Ricerca, bambini con dislessia vedono in modo speciale

I bambini con dislessia vedono in modo speciale. A sostenerlo sono i risultati di uno ...

Condividi con un amico