Home » Benessere » Arriva la "ginnastica da divano"

Arriva la "ginnastica da divano"

Gli italiani sono pigri? Sicuramente sì. Passano buona parte della giornata stravaccati sul divano? Indubbiamente sì. Ma non per questo dovete chiamarli sfaticati. Gli “Homer Simpson” nazionali si mettano l’anima in pace… la ginnastica li segue anche sul comodo sofà. Non avete scuse, insomma, anche tra un’azione e l’altra della Champions League potete, anzi DOVETE, fare esercizio.

Il divano si presta benissimo per molte delle posizioni utili da palestra. Potete fare le flessioni (in piedi davanti allo schienale, mani sullo schienale, piegarsi in avanti), potete fare le “forbici” (seduti sul divano, gambe tese in avanti, muoverle su e giù alternativamente), potete fare perfino gli addominali (seduti sul divano, gambe tese, piegamento con ginocchia al petto). E chi l’ha detto che, mentre tifate, non potete far ginnastica lo stesso? I pugni che agitate contro l’arbitro diventano esercizio se li agitate in modo alternato, estendendo il braccio per bene!

E le pubblicità non mancano, quindi avete almeno 4 minuti di tempo ogni venti minuti per fare movimento. Se state guardando la partita potete approfittare dell’intervallo tra i due tempi, e anche delle interviste di fine gara per esercitarvi. Pensate al lato positivo di tutto questo… la moglie non potrà più dirvi niente, perchè se solo osa ricordarvi che è da molto che siete seduti sul divano voi potrete controbattere che è quella, ormai, la vostra palestra! Buona visione… e buon movimento!

admin

x

Guarda anche

Ecco perché le diete esagerate fanno male

Gli americani le chiamano “Crash Diet” e sono quelle diete super ferree, super intensive, che ...

Condividi con un amico