Home » Benessere » Medico inglese scandalizza il mondo: il cancro è il miglior modo di morire

Medico inglese scandalizza il mondo: il cancro è il miglior modo di morire

Il mondo è bello perchè vario e quando l’ex direttore di un prestigioso giornale medico, come il dottor Richard Smith (che ha gestito per anni il British Medical Journal) vi dice che il modo migliore di morire è con il cancro … la cosa più “gentile” da pensare è: be’, contento lui! Il dottor Smith parla basandosi su alcune considerazioni che ha fatto negli anni, confrontando i pazienti che muoiono di cancro con chi muore all’improvviso o lentamente, per demenza.

Nel caso della morte improvvisa, è uno strappo terribile sia per chi va che per chi resta. Non ci si può dire addio, non si possono lasciare disposizioni, chi piange il morto non l’accetta. La demenza senile, che porta a una morte lenta e carica di dolore (non si riconoscono più i parenti), è uno strazio per tutti, e anche qui la persona che muore non può dire addio a nessuno. Il cancro, invece “è la migliore morte possibile” al punto che, dice Smith, si dovrebbe smettere di perdere tempo a curarlo!

Ti lascia tutto il tempo per “prepararti”: vivere come vuoi, salutare chi vuoi, resistere fino all’ultimo con i tuoi cari accanto, chiarire, riappacificare. Il dottor Smith però evita di nominare un elemento fondamentale, del cancro: il dolore lancinante. Siamo sicuri che sia davvero il modo migliore di morire, in preda alle peggiori sofferenze? Vi risponderà che si possono sedare, ma a quel punto che differenza c’è con chi muore per demenza o per ictus? I colleghi di Smith ovviamente non condividono nulla delle sue teorie. I “soldi sprecati per curare il cancro” hanno permesso alla ricerca di capire tante cose e di trovare il modo di vincere alcune malattie e di prolungare la sopravvivenza in altre. In 25 anni, i morti per cancro sono diminuiti da 17.500 a 11.000. E se in futuro si scenderà a 5.000 sarà per merito di chi non considera il cancro tanto “bello”!

admin

1 Commento

  1. Smith…..sei veramente un DEMENTE,ma la colpa non la tua è di chi ti ha messo lì per tutti questi anni….

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico