Home » Benessere » Dieta a base di zuccheri, e il ciclo mestruale compare prima

Dieta a base di zuccheri, e il ciclo mestruale compare prima

Oggi viviamo in tempi diversi, rispetto al passato. Cambiano stimoli e alimentazione e educazione, e si cresce più in fretta. Per le bambine, c’è stata una evoluzione importante. Se ancora negli anni Cinquanta il primo ciclo mestruale si registrava a 16 anni, già nel corso dei decenni successivi l’età si era abbassata. Negli anni Ottanta compariva verso i 12 anni, ma anche a 10. Oggi l’età sta calando ancora.

Consideriamo che la comparsa del ciclo indica la trasformazione in atto del corpo, il lavoro degli ormoni e anche un’anticipazione di certi comportamenti, come l’innamoramento e il sesso. Le bambine moderne diventano donne prima, non solo per il benessere che le circonda e che permette loro di crescere prima, ma anche per l’abuso di bevande e cibi zuccherati che fanno da piccole. Lo dice una ricerca di Harvard, analizzando una popolazione femminile di 5.583 ragazzine (età 9-14 anni).
Le ragazze che hanno l’abitudine di bere troppe bevande zuccherate, o di mangiare dolce, possono avere il primo ciclo mestruale in largo anticipo, ovvero anche tre mesi prima rispetto alle coetanee. Chi consuma più zuccheri anticipa il ciclo di molto, mentre chi mangia più sano si mantiene entro le età giuste per questo periodo (10 o 11 anni). Dall’analisi finale dei dati, inoltre, si evince che il consumo di zuccheri incide sull’anticipo del ciclo al di là della massa corporea e dell’altezza, elementi un tempo considerati fondamentali nello sviluppo del corpo femminile. Anche il tipo di alimentazione incide meno dello zucchero. Si può mangiar sano quanto si vuole, ma se si eccede con gli zuccheri qualcosa si sballa comunque.

admin

x

Guarda anche

Una “buona” cura preventiva per l’infarto? Lo yogurt

Mangia yogurt e campa cent’anni. O per lo meno, se ti ammalerai, non sarà per ...

Condividi con un amico