Home » Benessere » Epatite C: ecco i nuovi farmaci che eviteranno 15.000 contagi

Epatite C: ecco i nuovi farmaci che eviteranno 15.000 contagi

Finalmente anche l’Italia potrà condurre una lotta all’epatite come si deve. Dopo tante discussioni e rinvii, finalmente è stato stanziato un fondo (1 miliardo e mezzo di euro) per poter cominciare la distribuzione gratuita dei nuovi farmaci contro l’epatite C ad almeno 15.000 persone. Purtroppo non bastavano i fondi per aiutare tutti i malati, per questo si è fatta una selezione puntando soprattutto sui casi più gravi e quelli in pericolo di vita immediato.

La distribuzione attuale, che comunque garantirà al Servizio Sanitario Nazionale un grande risparmio, potrebbe portare a una drastica diminuzione dei casi di contagio e addirittura alla guarigione nell’80% dei casi. I malati sono molto più di 15.000 ma se si riesce a mettere al sicuro dalla malattia questo campione ci saranno 15.000 potenziali diffusori della malattia in meno. E questo eviterà comunque che la situazione si aggravi ulteriormente, rendendo gestibile la cura dei casi attuali. Ricordiamo che dall’epatite C nascono altre complicazioni, tra cui i tumori al fegato, che portano a enormi spese mediche.

Togliere dagli ospedali 15.000 malati significa un risparmio in denaro non indifferente, evitare altri contagi altrettanto. Era da tempo che si attendeva l’introduzione dei nuovi farmaci anti epatite in Italia, e oggi oltre a Sofosbuvir abbiamo anche Simeprevir che dovrebbero garantire il trattamento nel migliore dei modi. Tuttavia alcune regioni non hanno recepito bene il modo di gestire questi nuovi farmaci e il ministro Lorenzin sta già ricevendo lamentele da parte di associazioni soprattutto nel Meridione, dove Campania, Calabria e Sicilia non hanno ancora avviato le terapie a causa di non meglio specificati ostacoli medico-burocratici.

admin

x

Guarda anche

L’alimento dell’anno 2018 sarà la Moringa

Curcuma? Avocado? Pepe rosa? Nessuno di questi sarà eletto alimento dell’anno per il 2018. Le ...

Condividi con un amico