Home » Benessere » Allergie: si combattono abituando il corpo fin da piccoli

Allergie: si combattono abituando il corpo fin da piccoli

Se tenete i vostri bambini sempre in casa durante la stagione fredda, cosa succede? Il loro corpo non “conoscerà” mai i virus e quando ne incontrerà uno per caso reagirà in forma molto grave, rispetto a chi si ammala ogni anno ma rinforza, così, i propri anticorpi. Lo stesso discorso vale per le intolleranze e le allergie. Si combattono abituando i bambini a mangiar tutto.

Uno studio del Kings College di Londra ci spiega perchè, anche se non è difficile arrivarci e anche le nostre nonne sapevano il segreto. Una dieta ricca abitua il corpo a riconoscere quel cibo come nutrimento e non come “alieno”. Di conseguenza non lo rifiuterà, col tempo. Introducendo piccole quantità di arachidi nella dieta dei bambini si abitua il loro corpo e riconoscere l’alimento e dunque ad allontanare lo spettro di un’allergia, quella appunto alla frutta secca, che a volte può essere causa di shock da ricovero. Lo dimostra semplicemente il fatto che i bimbi abituati a mangiare frutta secca (israeliani, africani) non hanno le allergie che invece sviluppano i bimbi europei, con alta incidenza tra quelli del Nord Europa. Un test su 600 bambini di età inferiore all’anno, suddivisi in due gruppi, ha dimostrato nel tempo che quelli che non conoscevano le arachidi sviluppavano più facilmente l’allergia. Quelli che le mangiavano fin da piccoli invece ne erano quasi tutti immuni. La riduzione del rischio, per l’esattezza, era dell’81% tra i mangiatori di arachidi.

admin

x

Guarda anche

L’alimento dell’anno 2018 sarà la Moringa

Curcuma? Avocado? Pepe rosa? Nessuno di questi sarà eletto alimento dell’anno per il 2018. Le ...

Condividi con un amico