Home » Benessere » Analisi di un corpo che "resuscita" dopo aver smesso di fumare

Analisi di un corpo che "resuscita" dopo aver smesso di fumare

Sta per aprirsi la World Conference on Tobacco on Health, organizzata dall’OMS ad Abu Dhabi. In questa occasione si parlerà del futuro delle sigarette, del fatto che ormai la loro produzione e tutta l’industria del tabacco sono a una svolta che potrebbe portare, fra una trentina di anni, a non vedere in giro nemmeno più una cicca! E’ importante proiettarsi su altri obiettivi perchè, assicurano alcune ricerche scientifiche, fumare tabacco è ormai “fuori moda”.

Eppure si continua a battere su questo vizio, cercando di dissuadere tutti i tentativi di informazione relativi ai problemi di salute causati dal fumo ma anche cercando di non promuovere i corsi e i programmi che tentano di far smettere di fumare. Eppure le ragioni per farlo ci sono, e sono parecchie! Prima su tutte, riguadagnare una buona salute. Uno studio dell’Università di Aukland, Nuova Zelanda, ci dimostra passo dopo passo quanto guadagniamo se mettiamo via le sigarette per sempre.

Trenta minuti dopo aver smesso di fumare, per prima cosa si normalizza la pressione. Otto ore dopo cala drasticamente il livello di anidride carbonica nel sangue, che torna a ossigenarsi come si deve. Un giorno dopo aver smesso, potreste cominciare a tossire … buon segno! E’ inquinamento da fumo che viene espulso insieme al muco. Due giorni dopo vedrete che gli odori e i sapori vi sembreranno del tutto nuovi, perchè il corpo ha espulso la nicotina e torna normale. Tre giorni dopo respirate meglio, due settimane dopo la circolazione sanguigna riprende i ritmi normali e entro le seguenti 12 settimane ritroverete una forma fisica mai avuta prima e una lucentezza della pelle e dei capelli che avevate dimenticato. Forse avrete qualche periodo di sovrappeso iniziale, ma se resistete anche quello tornerà nella norma in breve tempo. E dieci anni dopo avrete abbassato di parecchio il rischio cancro. Bisogna aggiungere altro?

admin

x

Guarda anche

Mente e corpo: vive più a lungo chi ha “carattere”

TESTARDI E DETERMINATI, ecco come sono i soggetti che campano cent’anni! Lo rivela uno studio ...

Condividi con un amico