Home » Benessere » La stretta di mano moscia predice l'ictus

La stretta di mano moscia predice l'ictus

Se c’è una cosa nella quale i canadesi sono bravi è andare a cercare argomenti di salute davvero inusuali. Ci stupiscono con scoperte che davvero non ci saremmo mai aspettati e molto spesso hanno anche ragione. L’ultima in ordine di tempo riguarda una ricerca sulla stretta di mano!

Da una stretta di mano si possono capire molte cose: se una persona si cura le unghie, se è pulita, se suda tanto, se è nervosa…ma certamente non pensavamo che potesse essere un mezzo diagnostico per il quadro generale della salute del soggetto. Ci dicono di sì, invece, i ricercatori della McMaster University e dell’Hamilton Health Sciences, in uno studio pubblicato sulla rivista “The Lancet”.
Dopo 4 anni di lavoro, dopo aver osservato 140.000 soggetti adulti (35-70 anni) di diverse nazioni del mondo, si è visto che la forza muscolare è un indice credibile e valido dello stato di salute e dunque anche con una semplice stretta di mano si può capire se la persona sta bene o no. Quando tale stretta si allenta (in proporzione si dice che “si perdono chili di stretta”) la salute dell’individuo è seriamente minacciata. Se tale “perdita di chili” si aggira intorno a 5, c’è un’alta possibilità che la persona subisca un infarto o un ictus. Le persone che negli anni avevano perso forza nella stretta di mano hanno poi tutte avuto problemi cardio-circolatori, con conseguenze anche serie. Ecco perchè è importante valutare con attenzione la forza di un paziente, fin dal momento in cui vi saluta entrando in studio. Capire tante cose da una stretta di mano significa anche risparmiare tempo e denaro in esami che porteranno tutti alla stessa soluzione. Lo studio tuttavia è ancora in divenire e ci vorranno altre osservazioni per capire se il metro di valutazione sta funzionando.

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico