Home » Benessere » Cancro allo stomaco: si scova con l'etilometro!

Cancro allo stomaco: si scova con l'etilometro!

Non era una novità, se ne parlava da tempo. Altre ricerche avevano valutato seriamente l’ipotesi ma ora che siamo quasi al dunque sembra quasi fantasia. Invece è vero. Presto potremmo diagnosticare il cancro allo stomaco con l’aiuto di un semplice “etilometro”. Le virgolette sono d’obbligo, perchè il nome non è proprio quello nè lo è la funzione.

L’apparecchio di cui si parla non deve analizzare i livelli di alcol, ma solo la presenza di anomalie legate alla malattia in atto. Però lo fa tramite il respiro. Facilmente, velocemente, senza dolori o fastidi. In effetti, a un etilometro, il nuovo test somiglia moltissimo. Un tubo con un beccuccio collegato a un computer, si soffia dentro e l’aria viene analizzata. Con il 90% della precisione, il dispositivo riesce a diagnosticare la malattia, sia intesa come cancro allo stomaco che come cancro all’esofago.

Ideato e prodotto dai ricercatori inglesi dello Imperial College di Londra, come riporta il quotidiano britannico Daily Mail, questo test rivoluziona la storia diagnostica di questi tumori che per essere individuati costringevano i pazienti alle odiose endoscopie. Ora basta solo soffiare nel tubo, le molecole degli odori vengono studiate dal computer e se ci sono variazioni esso va a classificare un come e un perché. Il cancro allo stomaco, come quello all’esofago, vengono diagnosticati tardi proprio per colpa dei sintomi strani e degli esami troppo costosi. Con “l’etilometro” inglese invece si potranno addirittura prevenire! Con un recupero inimmaginabile di vite umane salvate.

admin

x

Guarda anche

Una “buona” cura preventiva per l’infarto? Lo yogurt

Mangia yogurt e campa cent’anni. O per lo meno, se ti ammalerai, non sarà per ...

Condividi con un amico