Home » Benessere » "Dengue" a Bologna: scatta la profilassi

"Dengue" a Bologna: scatta la profilassi

La Dengue è una malattia tropicale causata dalla puntura della zanzara tigre. Di per sé non è una malattia grave o mortale ma è molto fastidiosa perché lascia addosso, per mesi, dei forti dolori articolari che rendono la vita difficile. Evitarla è meglio. E se si presenta all’improvviso, come è avvenuto a Bologna, si devono prendere provvedimenti.

Il caso di Dengue è stato identificato nel quartiere Santo Stefano per cui è subito scattata l’azione di profilassi volta a eliminare qualsiasi presenza di zanzara tigre o di larve annidate nell’area tra via Cartoleria e via Castiglione, anche nelle abitazioni private. Le zanzare tigre, giunte in Italia alcuni anni fa per caso (forse con qualche viaggiatore di ritorno dal centro America) hanno trovato un habitat ideale nella Pianura Padana e dunque ogni estate proliferano nel nord del Paese.

Per evitare la diffusione della malattia da esse causata, la Dengue, si deve applicare un’azione di profilassi ovunque, anche nelle abitazioni… per esempio eliminando l’acqua stagnante dei sottovasi, versando insetticidi o larvicidi nei tombini, nei canali di scolo, nelle grondaie e proteggendosi con creme e repellenti soprattutto quando si sta in giardino la sera. Molto importante la protezione per i bambini e per gli anziani, che potrebbero tollerare meno i dolori portati dalla Dengue. Dopo la segnalazione del caso bolognese anche il resto della provincia sta applicando misure di prevenzione.

admin

x

Guarda anche

Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: servono cure mirate

Ogni tre minuti nel mondo un bambino muore di cancro. In occasione della XVI Giornata ...

Condividi con un amico