Home » Benessere » Preservativo: ecco tutti i falsi miti

Preservativo: ecco tutti i falsi miti

E’ una delle “chiacchiere” più diffuse, talmente diffuse da aver convinto quasi tutti gli adolescenti che il preservativo fa male, che è meglio farlo senza, rischiando ogni volta una gravidanza indesiderata e una decina di gravi malattie veneree. Sono i ragazzi, gli uomini, a dirlo: a letto non “mi viene bene” perché il preservativo mi fa male.

Nulla di più falso, spiegano oggi gli esperti. Se il maschio ha problemi sotto le lenzuola la colpa è sua, non del preservativo! Il “Journal of Sexual Medicine” lo rivela senza mezzi termini riportando i risultati di uno studio in cui si confrontano le prestazioni sessuali degli uomini con le loro dichiarazioni: il preservativo blocca il desiderio, ostacola l’erezione, causa difficoltà di penetrazione … tutto falso! Il preservativo, soprattutto quello moderno, è quasi invisibile, appena si sente sulla pelle.

I problemi di erezione e desiderio, invece, sono altri: eccessi di alcol, di fumo, di droga, ansie da prestazione, indumenti troppo stretti sull’inguine, abuso di farmaci … tutte colpe del soggetto, non del condom! Lo studio ha coinvolto 479 uomini eterosessuali di età compresa fra i 18 e i 23 anni, i quali alla fine con o senza preservativo conservavano intatte le loro prestazioni, fossero esse buone o difficoltose. Da questo si sa, e si faccia sapere, che il preservativo non è assolutamente un pericolo per la sessualità maschile che invece rischia molto di più se non viene protetta.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché i cuochi rischiano l’infertilità

Aumenta, soprattutto nei Paesi occidentali, l’infertilità maschile. Un po’ diversa dalla “sterilità”, perché se questa ...

Condividi con un amico