Home » Benessere » Ecco tutte le forme dell'emicrania

Ecco tutte le forme dell'emicrania

Noi lo chiamiamo “mal di testa” e lo sminuiamo così ad un unico disturbo. Invece il dolore che ci prende dentro il cranio può avere mille sfaccettature diverse, e nomi diversi a seconda del tipo di dolore e della causa.

Chi soffre di cefalea già ne sa qualcosa, ma chi ancora non lo sapesse deve imparare a distinguere. La cefalea rappresenta il 95% dei casi di mal di testa e si può dividere in due classi di identificazione, primaria o secondaria. Tra le cefalee primarie riconosciamo: emicrania, cefalea tensiva, dolori del trigemino (a grappolo), cefalea da tosse, da sforzo fisico, da risveglio, cefalea continua. La più nota di tutte è sicuramente l’emicrania, in particolare la dolorosissima “cefalea a grappolo”.

Ma esistono anche le cefalee di tipo secondario, come: dolore post trauma cranico, dolore dovuto a disturbi circolatori, a infezioni, a uso di sostanze come farmaci, droga o alcol, cefalee derivanti da dolori facciali, o da disturbi psichici. In questo caso, sono secondarie appunto perché sono la conseguenza di malattie o traumi avvenuti prima. Quello che forse non tutti sanno è che esistono dei cibi che possono scatenare le cefalee, per esempio un eccesso di cioccolato oppure il vino consumati in periodi in cui si è particolarmente predisposti. Un’altra curiosità: esiste una cefalea primaria legata al rapporto sessuale, che si manifesta durante o subito dopo la fine del sesso con dolore sordo su entrambi i lati della testa!

admin

x

Guarda anche

Ecco il tumore cerebrale più grande del mondo

Portare dentro il cranio una massa anomala di oltre un chilo e non saperlo! I ...

Condividi con un amico