Home » Benessere » L'impegno di Google contro il diabete, insieme alla Sanofi

L'impegno di Google contro il diabete, insieme alla Sanofi

La colossale “Google” intende andare oltre la diffusione web. I tantissimi soldi ricavati con i “click” degli utenti le permettono infatti di occuparsi di tanti altri campi, come quello medico. La sezione scientifica di “Google” si chiama “Life Sciences” e da ieri ha firmato una preziosa collaborazione con l’americana Sanofi Aventis per combattere meglio il diabete.

Quello di cui c’è bisogno, soprattutto, è la misurazione precisa e dettagliata della glicemia con apparecchiature che si adattino alla vita globale e virtuale di oggi. Per crearli occorre una conoscenza della medicina e della tecnologia uniche al mondo. E chi meglio della farmaceutica Sanofi, unita al genio tecnologico di “Google”? Gli apparecchi che produrranno insieme saranno in grado non solo di rilevare il tasso di zuccheri, ma anche di archiviare i dati ed elaborarli per offrire in futuro un quadro clinico del paziente sempre completo e pronto all’uso.

Lo strumento servirà ai medici per poter trattare al meglio i pazienti, ma servirà anche ai diabetici per poter avere informazioni sempre attente sulla propria salute, in qualsiasi momento e situazione. In determinati casi può fare la differenza tra vivere e morire! I pazienti malati di diabete sanno che devono convivere con la malattia, non possono fermarla, non ancora almeno. E la nuova tecnologia firmata da “Google” e Sanofi intende regalare loro una qualità di vita migliorata del 50%, una sicurezza medica triplicata e la possibilità quindi di gestire la malattia in modo meno drammatico.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico