Home » Benessere » Obesità: può causare il tumore al cervello

Obesità: può causare il tumore al cervello

Un altro dei danni che può fare l’obesità è scatenare un tipo di tumore cerebrale. I tumori al cervello sono di diverso genere ma le famiglie nelle quali si radunano sono due: gliomi (maligni) e meningiomi (benigni). Entrambi sono pericolosi, però, perché anche un meningioma mette a rischio la salute se per estrarlo bisogna intervenire in modo invasivo sul cervello! Eppure proprio questi meningiomi sono causati dall’obesità, secondo i ricercatori dell’Università di Regensburg in Germania, che hanno condotto un’analisi sul tema.

Vi sarebbe con certezza una associazione tra indice di massa corporea e il rischio di meningioma, come si evince dal confronto tra 12 studi precedenti sull’indice di massa corporea e altri sull’esercizio fisico. Diverse migliaia di casi di malattia esaminati, di cui 2982 casi di meningioma e 3057 casi di glioma, di recente hanno mostrato -a confronto con gli altri- che le persone in sovrappeso eccessivo hanno un rischio del 21% più elevato di sviluppare meningiomi. Se hanno pochi chili di troppo e fanno più movimento il rischio invece diminuisce (27% in meno).

Lo stesso legame non si vede per i gliomi. Ma l’obesità è allora segno importante di compromissione del cervello? Non sempre, specificano i ricercatori. Intervengono numerosi fattori, oltre all’obesità, per determinare tale rischio: ormoni, insulina, malattie pregresse e così via. Nella donna l’incidenza è doppia proprio per il ruolo ormonale sull’aumento di peso. Ancora una volta, dunque, ricordiamo che è bene avere una dieta sana… mangiare tutto in poche quantità… e fare movimento, anche solo 20 minuti al giorno ma tutti i giorni. E fare i controlli medici sempre.

admin

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico