Home » Benessere » AIDS: un uomo solo avrebbe contagiato più di 10 donne a Roma

AIDS: un uomo solo avrebbe contagiato più di 10 donne a Roma

Un uomo solo, di appena 31 anni, sarebbe responsabile di ben 9 contagi del virus HIV. Di lui si sa soltanto che si chiama “Valentino” e che il suo cognome inizia per “T”, che lavora a Roma dove probabilmente vive pure e che sapeva da tempo di essere malato. Nonostante questo, ha avuto decine di rapporti sessuali non protetti e si sospetta che abbia contagiato molte più donne di quanto non dica.

L’uomo era molto attivo sui social, contattava le sue “vittime” e le corteggiava con modi impeccabili. Poi seguiva l’incontro, l’amicizia, il sesso e infine l’addio. Alla donna di turno rimaneva di lui solo un ricordo, una sensazione fisica addosso e … senza saperlo … una malattia: l’AIDS. I rapporti sessuali da parte dell’uomo erano sempre non protetti, al punto che l’accusa punta sull’atto volontario, anche se non si sa bene da cosa sia dettato. Certo è, però, che anche le donne con cui è stato non hanno insistito per l’uso del preservativo, affidandosi magari solo alla “certezza” della pillola!

Una certezza, questa, che ripetiamo NON SERVE a salvare dalle infezioni e dalle malattie, ma solo a evitare gravidanze. Per quanto criminale sia il gesto di “Valentino”, esso dimostra con palese chiarezza la cattiva abitudine dei giovani di praticare il sesso senza più alcuna protezione di sorta. Le donne contagiate hanno tutte dai 20 ai 33 anni, e hanno tutte accettato le condizioni dell’untore senza protestare. L’AIDS era una malattia in fase di controllo, che si pensava potesse essere sconfitta prima del 2050, invece oggi sta tornando a uccidere. E questo succede perché torna a diffondersi senza controllo, per colpa di chi crede di giocare con la fortuna, facendo sesso con il primo che capita e senza protezioni. Il caso dell’untore di Roma è finito anche sulla trasmissione CHI L’HA VISTO, dove la conduttrice ha sollecitato le donne che hanno conosciuto Valentino T. ed hanno avuto in questi anni rapporti con lui di chiamare alla segreteria della trasmissione o al commissariato di polizia di Roma.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico