Home » Benessere » E dopo il panettone, il valzer: perdere chili con i balli post-festivi

E dopo il panettone, il valzer: perdere chili con i balli post-festivi

Stiamo per prepararci alle grandi abbuffate. Natale, veglioni, Capodanno… saranno i dolci, i panettoni e i polpettoni della mamma a farla da padroni e noi dietro, ad aumentare il girovita e il senso di colpa. Per evitare di ingrassare troppo sotto le Feste c’è un metodo efficace e nemmeno tanto faticoso: il ballo. Non lo dice la voce di popolo ma alcuni studi scientifici che hanno analizzato le abitudini delle persone in questo periodo dell’anno.

Potete anche iniziare dal 7 gennaio, ma meglio agire prima che dopo. Dunque, alternate alle mangiate l’attività fisica che può essere di vario tipo: passeggiate (se il tempo lo permette), sciate o spalamento del vialetto (se c’è la neve), ma anche un bel po’ di sesso (perchè no?) e ballare. Ballare tanto. Perché, ad esempio, non associare una bella serata danzante alla classica tombola in famiglia? Valzer, dance, “giocajouer”, quello che volete… purché vi scateniate per un’ora, massimo due.

Che si sappia: con un’ora di ballo classico o latino si bruciano 600 calorie, con i balli moderni (hip hop, break dance) anche di più… si parla di 100 calorie ogni 10 minuti! Il rock ovviamente batte tutti, ma bisogna saperlo ballare per far lavorare bene il corpo. Non dovete nemmeno organizzare chissà cosa, o affittare i DJ, bastano anche le piattaforme Wii che possono sostituire la partita a Monopoly tra amici, o la “Just Dance” che sta riscuotendo grandi successi nelle comitive. L’importante è che questo avvenga già durante le giornate di festa, perché se è vero che da giorno 7 gennaio si può smaltire tutto, è anche vero che è difficile farlo se si è andati troppo oltre. Moderazione e costanza, sono molto meglio di super-affaticamento da senso di colpa!

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico