Home » Benessere » Sindrome premestruale: oggi si deve curare

Sindrome premestruale: oggi si deve curare

“In quei giorni” il problema più grosso che hanno le attrici degli spot pubblicitari è “non sentire il fastidio dell’assorbente”. Tutte noi donne ci domandiamo se sia davvero quello il fastidio peggiore del periodo di ciclo e pre-ciclo mestruale, considerati i dolori, gli sbalzi ormonali e i cambiamenti di umore che a volte diventano anche pericolosi! No, non basta avere l’assorbente perfetto “che non lo senti” per superare bene quelle due settimane al mese… perché la sindrome premestruale, oggi, è una MALATTIA.

Ormai lo riconosce anche la scienza: c’è poco da riderci su, niente più battutine. Le donne che attendono il ciclo, o che lo vivono male, possono andare incontro a giornate veramente pesanti e tutto per colpa dei neurotrasmettitori cerebrali come serotonina, dopamina e noradrenalina, coinvolti nel tono dell’umore, nella gratificazione, nello stato di allerta, che si modificano in modo repentino e a seconda del soggetto in modo più o meno grave. E se la maggior parte di noi (75%) soffre per dolori, gonfiore del seno, crampi muscolari e depressione acuta, un 10% sfocia invece in disturbi molto importanti.

Si tratta di disturbi che richiedono una attenzione speciale da parte di psicanalisti e medici perchè possono portare a reazioni davvero pericolose. Per curarle come si deve bisogna affidarsi al magnesio, al calcio, alle cure di vitamina B6, ma anche a tecniche nuove come la meditazione e lo yoga. Nei casi più gravi, l’aiuto di uno psichiatra è immancabile. Ci sono poi quelle che esagerano tutto e che credono di soffrire di disturbi ben più gravi di quanto non siano in realtà. La loro esagerazione è stata dimostrata da una “cura placebo”: tenendo un diario dei sintomi, automaticamente li superavano senza problemi. Ecco, tenere un diario potrebbe essere un buon inizio, al di là della gravità della sindrome perché aiuta non solo a capire le proprie reazioni ma anche ad analizzare la frequenza dei disturbi e la loro vera pesantezza. L’importante è farsi aiutare, se si teme una esagerazione eccessiva, anche questa potrebbe essere dovuta allo “sbalzo” premestruale.

admin

x

Guarda anche

Quando per farsi accettare ci si stressa a morte

Essere bravi come il fratello maggiore, essere moderni come l’amica, essere pronti a ubriacarsi come ...

Condividi con un amico