Home » Benessere » Servizi bancari, arriva l'App per non udenti

Servizi bancari, arriva l'App per non udenti

L’ha ideata Bnl Gruppo Bnp Paribas ed è la prima App che consente alle persone non udenti di accedere ai servizi bancari telefonici grazie alle tecnologie di riconoscimento e sintesi vocale. L’iniziativa, in collaborazione con Pedius, offre tre servizi: carte di credito e bancomat; richiesta di saldo e lista dei movimenti sul proprio conto corrente o informazioni commerciali; accesso al centralino Bnl per poter esser messi in contatto con il personale della banca. “A seguito di una positiva fase di sperimentazione con l’Osservatorio tecnologico della Direzione IT di Bnl, i clienti non udenti, con l’App Pedius – sottolinea Bnl Gruppo Bnp Paribas in una nota – hanno da oggi la possibilità di interagire con il Centro relazioni e Sviluppo clientela della Banca”.

Pedius si impegna a rendere fruibili ai non udenti, 70 mila solo in Italia, ogni forma di comunicazione telefonica, coinvolgendo aziende e strutture pubbliche. Ad oggi Pedius conta 8.000 utenti attivi e supporta 6 lingue tra cui italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese e tedesco. Con l’adozione dell’App di Pedius, BNL conferma l’attenzione all’innovazione e alle nuove tecnologie, leve di continuo miglioramento dei propri servizi oltre che strumenti utili a favorire una più ampia accessibilità. “L’innovazione non avviene quando nasce una nuova tecnologia – spiega il Ceo di Pedius, Lorenzo Di Ciaccio -, ma quando il suo utilizzo diventa quotidiano. L’adozione di Pedius da parte di BNL rappresenta un momento fondamentale nello sviluppo del nostro ecosistema.”

admin

x

Guarda anche

Waze: per le feste traffico da bollino nero

Con le feste natalizie arriva anche il traffico da bollino nero nelle città. Secondo Waze, ...

Condividi con un amico