Home » Benessere » Influenza, a letto meno Italiani del previsto

Influenza, a letto meno Italiani del previsto

Sono circa 100 mila gli italiani che hanno passato a letto gli ultimi giorni del 2015 e i primi del nuovo anno a causa dell’influenza: il numero è inferiore alle attese. A registrare il dato, il sistema di sorveglianza Influnet dell’Istituto superiore di sanità (Iss), che ha effettuato i conteggi nella settimana di Capodanno, dal 28 dicembre 2015 al 3 gennaio 2016. Il totale dei casi dall’inizio della sorveglianza è di 746 mila. “L’attività dei virus influenzali è ai livelli di base e, nelle ultime due settimane, il valore dell’incidenza è inferiore a quello raggiunto in molte delle precedenti stagioni influenzali”, evidenzia il report.

Il valore dell’incidenza totale, infatti, è pari a 1,64 casi per mille assistiti. Più colpiti ancora una volta i bambini: nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 5,59 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 2,04 nella fascia 15-64 anni a 1,68 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 0,65 casi per mille assistiti.

admin

x

Guarda anche

Pediatria: nel primo anno di vita 4 fasi cruciali per la salute dei bambini

Sono quattro i periodi che mettono le basi della salute e della vita di un ...

Condividi con un amico