Home » Benessere » I cani capiscono le emozioni e reagiscono di conseguenza

I cani capiscono le emozioni e reagiscono di conseguenza

L’Università di Lincoln (Regno Unito) e l’Università di San Paolo (Brasile) hanno lavorato insieme a un progetto interessante, volto a dimostrare quanto e cosa sentono i nostri amici animali, in particolare i cani. E’ possibile che provino emozioni? Che capiscano la differenza tra le emozioni? Sì, secondo questo studio, possiamo dirlo senza ombra di dubbio.

Studiando le espressioni dell’animale e le sue reazioni fisiche agli stati d’animo del padrone, si è visto che il cane ha effettivamente la capacità di formarsi una rappresentazione mentale degli stati emotivi, siano essi positivi o negativi, siano essi umani o animali. Per fare questo devono per forza avere una “scaletta” delle emozioni che classifichi gioia, dolore, rabbia e paura. L’esperimento condotto su 17 cani forse non è ancora completo al cento per cento ma riesce a dare una prima impressione sulle reazioni degli animali alle emozioni a cui assistono.

Si è visto che il cane riesce da subito a fare una distinzione tra le emozioni, ma che le “capisce” meglio quando ad esse sono abbinati dei suoni (risata, urlo, pianto). D’altro canto, le tante testimonianze di padroni di cani rivelano come l’animale riesca a “sentire” quando il padrone ha bisogno di coccole, di silenzio, di giocare. I cani riescono a percepire anche la sofferenza, e in caso di malattie o di patologie mentali sanno trovare il momento e il punto giusto in cui inserirsi. Segno che davvero hanno empatia e davvero sono i nostri “migliori amici”.

admin

x

Guarda anche

Simil-influenza mette a letto 100mila italiani

Sono almeno 100mila gli italiani alle prese con una sindrome simil-influenzale. Le temperature insolitamente alte ...

Condividi con un amico