Home » Benessere » Mente e corpo: niente patente per chi soffre di apnea

Mente e corpo: niente patente per chi soffre di apnea

Strano Paese, il nostro, che da un lato annulla il ritiro della patente per chi guida in stato di alterazione mentale e dall’altro recepisce una legge europea del 22 dicembre 2015 (Gazzetta Ufficiale del 13 gennaio) per toglierla alle persone che soffrono di apnee notturne, per il rischio che si addormentino al volante. Giusto provvedimento, certamente, sebbene una persona malata non possa essere trattata più severamente di un delinquente!

Comunque, le apnee notturne sono un vero rischio per la salute, propria e degli altri. L’interruzione del respiro, il fatto di respirare male durante il riposo notturno, fa sì che il cervello esca dal sonno appesantito, stanco, provato, come se avesse lavorato, come se fosse rimasto sempre sveglio. Di conseguenza tende ad addormentarsi in altri momenti della giornata… magari mentre si lavora o si sta guidando in autostrada. E così la legge impone che: “La patente di guida non deve essere né rilasciata né rinnovata a candidati o conducenti affetti da disturbi del sonno causati da apnee ostruttive notturne che determinano una grave ed incoercibile sonnolenza diurna, con accentuata riduzione delle capacità dell’attenzione”.

In effetti, secondo studi scientifici, in Italia la sindrome da apnea ostruttiva (OSAS) provoca oltre 17.300 incidenti stradali, con più di 250 morti e 12.200 feriti. Chiaro che queste persone, che causano incidenti NON per colpa loro, non possono essere penalizzate per tutta la vita. Non poter guidare significa non poter andare a lavoro, non poter andare in vacanza… ma il mancato rilascio della patente potrebbe incoraggiare questi soggetti a farsi curare in fretta. Un obbligo, per la Comunità Europea che di fatto ha emanato leggi simili per tutti i Paesi dell’Unione. I trattamenti esistono, le cure anche, per lo meno i sintomi possono essere alleviati e la vita migliorata di molto. Con essa migliorerà anche la possibilità di riottenere la patente di guida e di potersi muovere liberamente.

admin

x

Guarda anche

Per mentenervi giovani … giocate a calcio!

Diciamo la verità: in Italia non si sentiva proprio il bisogno di un ulteriore incentivo ...

Condividi con un amico