Home » Benessere » Luoghi pubblici, i "rumori di fondo" fanno male alla salute

Luoghi pubblici, i "rumori di fondo" fanno male alla salute

Sembra impercettibile, eppure il suono ad alta frequenza presente in molti luoghi pubblici può far ammalare le persone. Emerge da un nuovo studio dell’Università di Southampton, pubblicato su “Proceedings of the Royal Society A”, che ha puntato il dito contro questa tipologia di suoni ad alta frequenza. L’esposizione prolungata nelle persone può indurre nausea, vertigini, emicrania e stanchezza. “Per un certo numero di anni i lavoratori che sono stati regolarmente esposti agli ultrasuoni per motivi professionali hanno manifestato effetti negativi simili quelli trovati nel nostro studio – ha detto Tim Leighton, autore della ricerca – ma non è mai stato trovato nessun nesso di causalità”.

La ricerca ha inoltre sottolineato come i bambini potrebbero essere particolarmente colpiti “perché il loro udito è più sensibile ai suoni acuti”. Anche se non è chiaro che cosa potrebbe causare l’impatto sulla salute, Leighton ipotizza che “potrebbe essere molto simile a quello che accade con la cinetosi, in cui l’equilibrio è influenzato da reazioni meccaniche dovute al movimento”.

admin

x

Guarda anche

Porsche Carrera Cup 2017: l’epilogo a Monza vede Rovera trionfare

Porsche Carrera Cup, campionato monomarca dedicato alle vetture della casa di Zufferhausen, ha visto la ...

Condividi con un amico