Home » Benessere » Piccole ustioni: si curano così

Piccole ustioni: si curano così

Le piccole ustioni sono quelle che ci possiamo causare da soli in casa, stirando, cucinando, usando la fiamma per lavorare o per un compito di chimica a scuola e così via. I metodi per curarle in modo naturale esistono, ma attenzione! Vanno usati solo se l’ustione è piccola e non grave… da evitare assolutamente su ustioni serie (incendio, scoppio) dove il lavoro deve essere fatto da esperti soccorritori.

Se il vostro problema è acqua bollente sulla pelle, contatto con il ferro da stiro, la stufa o la padella potete ricorrere a rimedi facilissimi e immediati. Prima cosa, mettere la parte bruciata sotto acqua fredda corrente. Questo calma il bruciore immediato e reidrata la pelle shockata dall’ustione. Poi potete procedere applicando una fetta di patata a crudo, che come l’aloe vera (parte interna della foglia), ha effetti calmanti. In seguito potete fare impacchi col miele, che è un disinfettante, così come con l’aceto o con il té nero per lo stesso motivo.

Infine, per rigenerare la pelle ferita spalmate con dell’olio. Va benissimo l’olio di oliva, ma se avete in casa olio di cocco è meglio. Altro prodotto molto utile è l’olio essenziale di lavanda che cura la pelle e previene la formazione di cicatrici. Infine, coprite l’ustione con una garza, perché la pelle deve sempre respirare ma deve evitare di entrare in contatto con altre sostanze che possano urtarla, ferirla o irritarla mentre è in fase di ricostruzione.

admin

x

Guarda anche

Pediatria: nel primo anno di vita 4 fasi cruciali per la salute dei bambini

Sono quattro i periodi che mettono le basi della salute e della vita di un ...

Condividi con un amico