Home » Benessere » Mal di testa cronico: adesso c'è un vaccino

Mal di testa cronico: adesso c'è un vaccino

A Roma hanno costruito un anticorpo contro il mal di testa. Lo hanno letteralmente fabbricato in laboratorio e stanno pensando di usarlo per placare uno dei dolori cronici più diffusi al mondo: il mal di testa. Sarà un vero e proprio “vaccino” che potrà prevenire questa sofferenza fisica che distrugge la vita di molte persone.

L’anticorpo va ad agire contro la sostanza fisiologica chiamata CGRP (Calcitonin Gene Related Peptide) che quando è presente in gran quantità provoca l’emicrania. Allo IRCCS del San Raffaele di Roma ci stanno lavorando da anni e ora finalmente si spera in qualche buon risultato. I primi test dimostrano che con l’uso di questo anticorpo gli attacchi di mal di testa si riducono del 62% in soli tre mesi! Il tutto funziona proprio come l’insulina dei diabetici. L’anticorpo viene iniettato sottopelle e basta una sola inoculazione al mese per avere di nuovo una vita felice.

Oltre all’azione rapida ed efficace, questo “vaccino” anti mal di testa non causa quelle fastidiose conseguenze come sonnolenza, astenia e in alcuni casi anche aumento di peso che invece sono legate ai medicinali tradizionali. E mentre i medici ricordano che curare il mal di testa cronico non è una cosa semplice e richiede studio e impegno da parte di medico e paziente, si indicano i soggetti che potranno usufruire del primo vaccino anti mal di testa e cioè: persone con emicrania cronica che si presenta ogni 15 giorni circa per tre mesi di seguito.

admin

x

Guarda anche

Ecco il cerotto “salvasesso”

Il sesso dopo gli “anta” … un problema, e non solo per lei, che andando ...

Condividi con un amico