Home » Benessere » Il dottore motociclista scrive ai giovani italiani

Il dottore motociclista scrive ai giovani italiani

“Caro studente,
chi ti scrive è un motociclista ma anche un medico
che ogni giorno vede arrivare al Pronto Soccorso decine di ragazzi infortunati in seguito ad incidente su moto o scooter.” …inizia così la lettera che il dottor Riccardo Preite, ortopedico presso l’ospedale S.Giovanni dell’Addolorata (Roma) scrive tramite le pagine del quotidiano LA STAMPA ai giovani italiani appassionati di moto e motorini.

E chi meglio di un medico competente, e altrettanto appassionato di moto, potrebbe parlare in modo chiaro e diretto con gli adolescenti che ogni giorno sfidano la strada su due ruote? Adolescenti fino a un certo punto, dato che i “giovani motociclisti” possono anche essere professionisti di 35 o 40 anni! E la prima cosa che il dottor Preite dice è che non esiste un incidente standard di moto, quindi non c’è una regola universale per proteggersi. C’è però una certezza, quella che se si sbatte la testa cadendo dalla moto nella maggior parte dei casi il danno è gravissimo, per via della velocità e degli ostacoli che si incontrano cadendo. Dunque bisogna evitare di cadere, regola numero uno.

E per farlo, occorre ricordare alcune cose importanti: primo, i motorini e le moto sono POCO VISIBILI nel traffico, dunque rischiano più di altri. Secondo, “guidare con prudenza e massima concentrazione, rispettando i limiti ed i segnali stradali, ovvero mantenendo una velocità di sicurezza”. Terzo, continua il dottore, prestare massima attenzione agli incroci. Inoltre bisogna evitare quelle pazzie che fanno tanto “figo” con gli amici ma che vi fanno rischiare la morte ogni secondo: inversioni a U improvvise, corse vicino alle auto parcheggiate (se si apre uno sportello all’improvviso volate voi) e ovviamente evitare di andare in due o tre sul sellino (si sbilancia la moto) ed evitare gli alcolici. E’ tutta una questione di testa, che non vuol dire solo indossare il casco (INDOSSATELO SEMPRE!) ma soprattutto ragionare in modo intelligente. Parola di medico… e motociclista.

admin

x

Guarda anche

Sesso? D’inverno fa bene più che d’estate

I motivi per far sesso non mancano, non bisogna certo affidarsi alla scienza per trovarli. ...

Condividi con un amico