Home » Benessere » Malattie apparato digerente… queste "sconosciute"

Malattie apparato digerente… queste "sconosciute"

In realtà le malattie dell’apparato digerente non sono affatto “sconosciute”, ma è come se lo fossero in Italia. Da noi, infatti, solo il 7,4% dei pazienti con queste malattie viene curato dallo specialista più adatto, il gastroenterologo, nel reparto apposito. E tutti gli altri? Che fine fanno? Un allarme che lanciano proprio loro, i medici gastroenterologi dell’AIGO.

Una indagine condotta dalla loro associazione e dal Ministero della Salute ha evidenziato che in Italia ci sono oltre 4.800.000 casi di pazienti ricoverati per malattie dell’apparato digerente, distribuiti su un tempo di quattro anni, e di questi solo una minima parte riceveva le cure giuste nel giusto reparto. Fuori dal reparto giusto, senza le giuste competenze, la mortalità di questi pazienti sale drammaticamente. E per coloro che non muoiono iniziano lunghe trafile di complicazioni che significano spreco di denaro e di tempo, per ulteriori ricoveri e indagini. L’AIGO chiede ovviamente un potenziamento dei reparti di gastroeneterologia, che esisono ma sono pochi, e ovviamente un miglioramento delle strutture e delle attrezzature, anche operatorie.

L’allarme dei medici AIGO deriva dalle cifre drammatiche che arrivano ogni giorno dagli ospedali italiani, anche dai migliori in assoluto. Il 49% dei pazienti con problemi gastrici viene curato in chirurgia, il 23% in medicina interna, il 13% in altri reparti non meglio specificati e un 5% in pediatria, anche se non sono bambini! Oltre al danno grave che ne deriva a questi pazienti, pensato solo ai posti letto che occupano inutilmente in un reparto che non è il loro e che potrebbero essere dati a chi invece necessita delle cure specifiche di quella sezione specialistica.

admin

x

Guarda anche

Malattie respiratorie sempre più diffuse: ecco regole di prevenzione

Malattie respiratorie sempre più diffuse tra i bambini. Ogni anno il 30 per cento dei ...

Condividi con un amico