Home » Benessere » Influenza, picco superato. Gli esperti: Virus poco aggressivo

Influenza, picco superato. Gli esperti: Virus poco aggressivo

È stato poco aggressivo, quest’anno, il virus influenzale. L’influenza 2016 finora ha fatto registrare 2 milioni e 613 mila casi e sta rallentando la sua corsa. Il picco è ormai superato e si può già dire che il sistema sanitario, per cui l’epidemia stagionale rappresenta sempre una sfida, “ha retto molto bene”, afferma Claudio Cricelli, presidente della Società italiana di medicina generale e delle cure primarie (Simg), illustrando i dati del bollettino settimanale a cura della Simg. Il numero di italiani colpiti nell’ultima settimana di rilevazione è infatti in diminuzione: 342.000 rispetto ai 366.600 del precedente monitoraggio, con un’incidenza pari a 5,7 casi per mille abitanti (nella settimana precedente era di 6,04 per mille).

Anche altri indicatori legati alla patologia sono in calo: le visite domiciliari stanno infatti diminuendo, così come ricoveri ospedalieri dovuti a patologie influenzali e i giorni di malattia prescritti. È invece in leggero aumento il numero delle persone con malattie respiratorie acute: sono 199.800, pari a 3,3 casi ogni mille abitanti. “La campagna per la vaccinazione e il lavoro dei medici, oltre a una maggiore presa di coscienza da parte dei cittadini, stanno rendendo questa epidemia stagionale priva di particolari criticità”, aggiunge Cricelli.

 

admin

x

Guarda anche

I bambini con l’AIDS e quelli non vaccinati

Il sindaco leghista della ridente cittadina di Vignola (Modena) ha creato scandalo con una frase ...

Condividi con un amico