Home » Benessere » Psicologia: la TV condiziona la dieta e la vita

Psicologia: la TV condiziona la dieta e la vita

Quanto può la televisione nell’influenzare i nostri usi e costumi? Tanto, tantissimo. Uno studio americano lo ha provato analizzando tre villaggi del Nicaragua, due dei quali avevano ricevuto l’energia elettrica da poco e dunque anche la TV era qualcosa di nuovo. Considerando che in Nicaragua molte zone del Paese sono ancora selvatiche, estremamente rurali e legatissime alla tradizione che affonda le radici nell’era degli imperi Indios, nessun medico era mai riuscito a convincere quelle persone a cambiare abitudini.

L’arrivo della televisione in questi tre villaggi lontani dalla civiltà ha evidenziato invece il potere di questo mezzo. I 150 abitanti nel giro di pochi mesi hanno cambiato moltissimo le abitudini quotidiane. Più aumentavano le ore passate davanti alla TV e più le persone adottavano alimentazione e stili di vita più simili a quelle degli USA che non a quelli del Nicaragua rurale. Le donne, poi, cominciavano a considerare l’alimentazione e a parlare di diete. In tante hanno sviluppato i disturbi legati alla percezione corporea… si vedevano troppo grasse o troppo brutte quando non lo erano.
In breve il loro modello di vita era diventato quello cosiddetto “occidentale” e anche il loro modello estetico. Questo conferma il pericolo che l’uniformità che impone la televisione può portare nelle nostre case, soprattutto ai nostri figli adolescenti che sono sempre alla ricerca di un modello. Questo spiega l’aumento di disturbi alimentari e psichici legati all’accettazione di sé. In Nicaragua come in Italia.

admin

x

Guarda anche

Cucina vegana? A volte è più grassa dell’onnivora

Siamo sicuri che vegano uguale salute? Non tanto. Prima di tutto perché togliendo alcune proteine ...

Condividi con un amico