Home » Benessere » E in Inghilterra arrivano le "ferie mestruali" per le signore

E in Inghilterra arrivano le "ferie mestruali" per le signore

Mentre la scienza tenta di dimostrare che anche gli uomini hanno un corrispettivo mensile di “sindrome mestruale” legato al cambiamento di carattere repentino, i giorni del ciclo femminile vengono sempre più riconosciuti come malattia vera e propria. Senza esagerare, ovvio, se si pensa a tante donne che fanno lavori pesanti con o senza mestruazioni. Ma alcune aziende si accorgono ogni giorno di più che le dipendenti col ciclo producono meno e producono male.

In Inghilterra, un’azienda di Bristol ha così inaugurato -forse prima in Europa!- il congedo per malattia mestruale! Tutto iniziò una mattina in cui tre dipendenti in pieno ciclo continuarono a lavorare (male) nonostante i forti dolori. Pur stando malissimo non volevano lasciare le scrivanie, per paura di licenziamenti e simili, ma la produttività di fatto si fermò. I dirigenti allora decisero che le donne col ciclo mestruale sarebbero rimaste a casa, regolarmente pagate, per almeno tre giorni. E videro che facendo così non si ebbero più cali nella produzione aziendale!
Quello che vi stupirà è che la ditta di Bristol non è la prima nel mondo a inaugurare questo tipo di congedo. Il primo in assoluto a farlo fu il Giappone nel lontanissimo 1947! Seguirono l’esempio quasi tutti i Paesi dell’Asia. La americana NIKE lo ha introdotto da poco in tutte le sue filiali mondiali, per cui le dipendenti con ciclo mestruale particolarmente doloroso possono chiedere le ferie pagate e rimanere tre giorni a casa a smaltire sofferenze e… attacchi isterici! L’azienda ringrazia anticipatamente!

admin

x

Guarda anche

Pediatria: nel primo anno di vita 4 fasi cruciali per la salute dei bambini

Sono quattro i periodi che mettono le basi della salute e della vita di un ...

Condividi con un amico