Home » Benessere » Droga e alcol, il mix mortale che distrugge i neuroni

Droga e alcol, il mix mortale che distrugge i neuroni

Fa scalpore, anzi di più … fa ORRORE la storia successa venerdì scorso a Roma. Tre amici, tre compagni di università, si ritrovano insieme per una pizza e qualche birra a casa di uno dei tre. La partita in TV, gli scherzi, e la droga che comincia a circolare tra una bottiglia e l’altra. Gli animi si scaldano per niente, in un clima reso finto dallo sballo del cervello, e una rissa iniziata per gioco finisce con un ragazzo di 23 (nella foto) ammazzato a coltellate e martellate.

Talmente era “non voluto” questo finale, che i due amici del morto hanno tentato pure il suicidio, una volta capito cosa avevano fatto. Oggi sono in carcere, in attesa di rispondere del loro gesto. Un gesto guidato da un cervello bruciato… da un mix di alcol e droga che ha reso tre bravi ragazzi prossimi alla laurea tre pazzi, due dei quali anche assassini. Poco tempo fa, sul web, girava un video di una festa in un College americano in cui durante una finta lotta tra compagni di stanza un ragazzo sbatte la testa e rimane privo di sensi a terra. Degli amici presenti, nessuno si preoccupa di chiamare i soccorsi… anzi, giocano e ridono accanto al corpo immobile dell’amico.

Non sono ragazzi cattivi. Non sono mostri. LO SONO DIVENTATI, perché un miscuglio mortale di sostanze alteranti e allucinanti ha distrutto milioni di neuroni in pochi minuti. Il cervello normale di uno studente è diventato quello delirante di un maniaco … e l’uccisione di un compagno diventa uno scherzo, una barzelletta da riprendere anche con un selfie. Sono sempre più i giovanissimi italiani che abusano di alcolici e di sostanze stupefacenti e cominciano sempre più presto. Oltre alle conseguenze tragiche immediate, questi abusi hanno anche strascichi lunghi decenni… un cervello devastato da cocktail come questi non recupera più. Significa: demenze precoci, tumori al cervello, impotenza e la lista va avanti ancora e ancora. Vale la pena davvero tutto questo (e un amico morto) per una serata di sballo?

admin

x

Guarda anche

Simil-influenza mette a letto 100mila italiani

Sono almeno 100mila gli italiani alle prese con una sindrome simil-influenzale. Le temperature insolitamente alte ...

Condividi con un amico