Home » Benessere » E' iniziata la Settimana del Glaucoma

E' iniziata la Settimana del Glaucoma

E’ iniziata ieri, 6 marzo, e finirà la sera del 12 la “Settimana Mondiale del Glaucoma” che si impone di far conoscere alla gente questa malattia degli occhi che nel mondo affligge oltre 55 milioni di persone portandone molte alla cecità totale. La campagna di quest’anno si chiama “C’è così tanto da vedere. Non perdere nulla: prevenire è semplice”, e prevede una mobilitazione su molti fronti.

Gazebo informativi, incontri, conferenze, controlli gratuiti con medici specializzati. Molti sono gli italiani che hanno il glaucoma e ancora non lo sanno, non conoscendo bene i sintomi e i disturbi. Il glaucoma attacca il nervo ottico, a causa di un aumento progressivo della pressione dell’occhio. Aumenta man mano con l’età ma non sempre viene riconosciuta o valutata bene, al punto da farsi visitare. Eppure può essere già manifesta anche in assenza di sintomi, oppure con sintomi banali che di solito si sottovalutano. Il problema non è tanto la malattia in sé ma le conseguenze che provoca se non viene fermata in tempo.

In Italia -su un milione di malati- solo 500.000 sono informati e si curano. Un buon 50% non ha idea del problema che si porta dentro e quando lo scopre è già tardi. Se scoperta per tempo, però, si controlla e in certi casi si può guarire del tutto. Per aiutarci a capire le iniziative -in questa settimana- saranno un po’ ovunque, da Roma a Firenze, da Napoli, Catania, Reggio Emilia a Bari… solo per citarne alcune. Saranno dislocate unità ambulatoriali mobili, dei veri camper attrezzati di tutti i dispositivi medici necessari, e per seguirne i movimenti o per sapere se la propria città partecipa attivamente alla Settimana, basta andare a consultare il sito: www.iapb.it/settimanaglaucoma .

admin

x

Guarda anche

Pediatria: nel primo anno di vita 4 fasi cruciali per la salute dei bambini

Sono quattro i periodi che mettono le basi della salute e della vita di un ...

Condividi con un amico