Home » Benessere » Come si cura… la primavera!

Come si cura… la primavera!

La primavera, la più bella stagione dell’anno, è una malattia? Non esageriamo! E’ un tempo che va goduto ma che porta anche con sé qualche malanno, niente di grave comunque, si può affrontare senza alcun problema. La stanchezza è il primo sintomo, colpa dei ritmi che cambiano e del corpo che si adatta. Poi ci sono riniti, raffreddori tardivi, congiuntiviti e molte… moltissime allergie.

Come detto però niente di grave. Basta prendere le dovute precauzioni e poi vivere le gite e le belle giornate come sempre. Per proteggersi dalle allergie occorre prima sapere a quali piante si è allergici. Una volta chiaro questo, sapendo il comportamento delle piante, possiamo scegliere le ore del giorno o della sera in cui è meglio fare le passeggiate, uscire a piedi o usare piuttosto i mezzi. Primo passo per la protezione dunque è la conoscenza. Poi, ovviamente, proteggersi con i farmaci ma anche con la dieta. Una buona alimentazione non solo aiuta contro le allergie ma anche contro depressione e stanchezza primaverili.

Meno carne, meno insaccati, meno dolci. Più cereali, verdure, frutta, tisane, legumi e pesce. Il cioccolato -a meno che non ne siate allergici- e il caffè sono i benvenuti. Allentate lo stress, cercando di distribuire il lavoro della settimana, prendendovi delle ore di relax e provando anche a meditare. Lo consigliano ormai molti esperti, in quanto la meditazione rilassa il cervello e tramite esso anche l’addome, dove risiede buona parte del sistema immunitario. Se volete provare qualcosa di diverso, l’agopuntura e la medicina cinese possono essere d’aiuto purché non sostituiscano del tutto le cure mediche tradizionali. Colliri e pomate contro allergie oculari e dermatiti sono sempre la soluzione migliore. Ricordate che la primavera è una bella stagione, pensatela con ottimismo. L’ottimismo aiuta a recuperare energie e le energie annientano le allergie.

admin

x

Guarda anche

Cucina vegana? A volte è più grassa dell’onnivora

Siamo sicuri che vegano uguale salute? Non tanto. Prima di tutto perché togliendo alcune proteine ...

Condividi con un amico