Home » Benessere » Le bambine delle medie donano i capelli a donne malate di tumore

Le bambine delle medie donano i capelli a donne malate di tumore

C’è un dramma doppio per le donne che si ammalano di cancro. Il dolore, la paura e anche la perdita di parti importanti del corpo, parti estetiche che rendono orgogliosamente femminili. Quando “va bene” si perdono solo i capelli, ma per alcune donne questo è già un trauma. Ci si sente spogliate della propria identità, nude e brutte. Per questo molti ospedali stanno puntando anche sulla cura estetica delle pazienti.

La donazione di capelli è una novità recente, in questo campo. Si chiede a donne sane (ma a volte anche alle stesse pazienti prima della chemio) di farsi tagliare i capelli con cui si faranno le parrucche che potranno indossare a fine cura. Non tutte accettano di farlo, non tutte possono … dato che ormai va di moda il capello corto. Ecco a cosa servono le volontarie. Ci sono associazioni che incoraggiano questo bel gesto. Pensate che per chi ama i capelli lunghi, tagliarli è un dolore emotivo molto forte. Hanno impiegato anni a farli così lunghi… e perderli in dieci secondi è davvero triste.

Eppure alcune ragazzine della terza media non hanno esitato. Si tratta della Media Statale “Ottavio Serena” di Altamura (in Puglia) che, al termine del corteo storico medievale “Federicus”, ha invitato i propri alunni a fare dei gesti di solidarietà per le persone malate di tumore. Alcune bambine hanno voluto seguire l’esempio di una professoressa che ha donato i capelli e hanno donato anche loro le loro bellissime chiome lunghe. Da qui nasceranno parrucche eleganti che ridaranno il sorriso a tante donne. E’ raro e altamente significativo un gesto simile, considerato che viene da giovanissime perfettamente consapevoli del valore di quel dono.

admin

x

Guarda anche

Pediatria: nel primo anno di vita 4 fasi cruciali per la salute dei bambini

Sono quattro i periodi che mettono le basi della salute e della vita di un ...

Condividi con un amico