Home » Benessere » Festa della Mamma: tornano le azalee contro il cancro

Festa della Mamma: tornano le azalee contro il cancro

Di nuovo in piazza, domani 8 maggio, per la Festa della Mamma e per la ricerca. AIRC organizza anche quest’anno la vendita delle piantine di azalea per fare un omaggio alle mamme e a tutte le donne, dato che il ricavato verrà donato alla ricerca contro i tumori femminili. Tumori che non sono solo quelli al seno ma anche quelli a utero e ovaie, molto più pericolosi.

Saranno presenti con le loro piantine in 3.600 piazze italiane, per donazioni che partiranno da 15 euro in su. La ricerca sta facendo passi enormi nella lotta ai tumori ma per quelli femminili c’è ancora molto da fare. Colpiscono ogni anno 63.000 persone, anche giovani. La prevenzione non sempre è fatta bene ed è un peccato perché molti di questi tumori oggi possono guarire. Le nuove terapie mirate, quelle sperimentali basate sull’azione ormonale, stanno dando risultati buoni ma si deve ancora lottare per arrivare alla certezza della cura. Oggi, a cinque anni dalla diagnosi, sono vive dal 78 all’87% delle pazienti …ma l’AIRC mira al 100%.

Una delle ultime novità della ricerca è la terapia che “blocca” le ovaie durante la chemio in modo che non vengano attaccate dai farmaci. Questo consente alle giovani donne di poter tornare ad aver figli una volta guarite e soprattutto consente loro di recuperare le funzioni del proprio corpo in minor tempo. Anche queste terapie verranno illustrate ai banchi delle azalee AIRC, perché l’informazione è il primo scopo per cui si organizzano questi eventi. Da essa parte la prevenzione e l’aiuto concreto alla ricerca. E dato che la Festa della Mamma lo impone, un regalo floreale è sempre ben gradito. Meglio ancora se comprandolo si fa un regalo doppio… alla propria madre e a tante altre madri che stanno combattendo il cancro. E chissà, forse si regalerà a giovani pazienti la possibilità di diventare mamme in futuro.

admin

x

Guarda anche

Ecco il cerotto “salvasesso”

Il sesso dopo gli “anta” … un problema, e non solo per lei, che andando ...

Condividi con un amico