Home » Benessere » A Torino, per assistere alle migliori tecniche chirurgiche sul pene

A Torino, per assistere alle migliori tecniche chirurgiche sul pene

Che succede alla Città della Salute di Torino? Diversi uomini ritroveranno il piacere di una vita sessuale intensa quasi in diretta mondiale! Sono 14 i volontari (dai 30 ai 75 anni) che si stanno per sottoporre a questo intervento e tutti hanno gravi patologie andrologiche e uretrali. Per realizzare questa maratona chirurgica record sono venuti in Italia medici di tutta Europa e anche dalle Americhe e dai Paesi Arabi.

Si potrà assistere in videoconferenza direttamente dalle sale operatorie delle “Molinette”, ma anche partecipare a presentazioni e approfondimenti sulle tecniche più innovative di ricostruzione e protesi del pene, per il recupero pieno della sessualità dopo incidenti, tumori o disfunzioni varie. Tra i medici di fama mondiale presenti, anche il dottor David Ralph e il dottor Koenraad van Renterghem, le cui tecniche sono celebri in tutto il mondo.
Una di queste tecniche è la cosiddetta “slitta salva-amore”: si tratta di un intervento di allungamento del pene che prevede l’azione sui corpi cavernosi aggiungendo centimetri direttamente dall’interno e facendo così funzionare un’erezione che comunque c’era ed era intatta, solo che non raggiungeva le dimensioni volute. Con “la slitta” si avrà finalmente soddisfazione. Oltre a ciò, si impianteranno stent di ultima generazione, si risolveranno fistole in pazienti danneggiati dal tumore al pene, si opereranno ricostruzioni con le tecniche più innovative del momento.

admin

x

Guarda anche

Il sesso visto dalle adolescenti italiane

In Italia aumentano i casi di malattie veneree e di gravidanze precoci e indesiderate. Ci ...

Condividi con un amico