Home » Benessere » Psicologia: ecco come avere dei figli geniali

Psicologia: ecco come avere dei figli geniali

Volete avere dei figli geniali? Forse un modo c’è, a prescindere dai geni e dalla trasmissione ereditaria. Prendetelo un po’ con le pinze, perché finora non è una legge scientifica universale ma solo una osservazione. I ricercatori americani della Stanford University hanno infatti osservato che i genitori di ragazzi e ragazze “geniali” hanno in comune alcune caratteristiche che si ripetono, sempre uguali. Dunque, casualmente, quelle scelte dei genitori hanno spianato la via al figlio che ha ripagato i loro sforzi riuscendo benissimo nella vita. Ma oggi che conosciamo quali sono quei segreti, chissà che non potremmo usarli “apposta” per far sì che anche i nostri bambini diventino dei geni assoluti? Si potrebbe provare ma il risultato non è garantito. Ecco quali sono i punti in comune che un genitore di figlio geniale dovrebbe avere.

Viva la matematica!

Esistono almeno 12 tratti comuni nei genitori che hanno avuto figli bravissimi nella vita. Il primo fra tutti è l’amore per la matematica! Anche se poi il bambino è divenuto un musicista, un attore o un poeta, amare la matematica da piccoli allena il cervello al ragionamento e alla ricerca della perfezione che poi si applica in tutte le scelte della vita. La comprensione dei numeri aiuta anche nella lettura. In secondo luogo, se i bambini si abituano ad aiutare in casa diventano collaborativi e indipendenti molto prima. Diventano abili se abituati da subito a partecipare ad attività sociali e soprattutto se i genitori li lasciano fare senza voler esercitare un controllo opprimente, anche quando sbagliano.

 Un nome “normale”

Se mamma e papà sono istruiti (almeno il diploma) e se hanno un buon lavoro con pochi problemi economici ovviamente è più facile che abbiano un figlio geniale ma anche chi non ha studiato può garantire al figlio un buon avvenire se, per esempio, segue il bambino con attenzione fino ai 4 anni ma poi lo lascia libero di agire dalla prima elementare in poi. Se siete genitori sereni, divertenti e non stressati avrete più possibilità di avere figli geniali. Se i genitori (soprattutto la mamma) lavorano fuori l’indipendenza dei figli ne verrà beneficiata, e se si insegna fin da piccoli la buona alimentazione e l’esercizio fisico corpo e mente agiranno sempre insieme per raggiungere ottimi obiettivi. Infine, strano ma vero, se mettete ai vostri figli NOMI SEMPLICI E NORMALI (Maria, Luca, Alice, Giuseppe, Alessandro…) riusciranno a farsi amare meglio, anche sul lavoro!, rispetto a chi si chiama Gèims, Kevin, Kendra o Suellen!!

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico