Home » Benessere » Attenti al collirio Redoff Coll . Ritirato da tutte le farmacie

Attenti al collirio Redoff Coll . Ritirato da tutte le farmacie

Annuncio dell’AIFA (agenzia italiana del farmaco): viene ritirato in queste ore da tutte le farmacie italiane il collirio REDOFF COLL e per la precisione quello con le seguenti caratteristiche:  Fl 5ml 0,2%+0,1% — lotto: 07-2017, n. 007016 e AIC 036506018 prodotto dalla Thèa Farma Spa. Non lo comprate e se per caso lo avete a casa NON LO USATE. L’allarme è stato diramato alcuni giorni fa dopo che alcune analisi casuali avevano rilevato “contaminazione con impurità sconosciute”, cosa che ha allarmato per prima la casa produttrice e subito dopo l’agenzia che lo distribuisce.

Collirio molto usato

REDOFF COLL è un medicinale molto usato nel nostro Paese. E’ ottimo per dar sollievo agli occhi stanchi, arrossati, per alleviare i sintomi della congiuntivite e contro la blefarocongiuntivite e la cheratite. Non è escluso che si trovi adesso in molte case e che qualcuno lo abbia pure usato, incluso il lotto considerato pericoloso che, lo ripetiamo, è  07-2017, n. 007016 e AIC 036506018. Se avete il medicinale in casa dovete subito restituirlo in farmacia e segnalarlo, se per caso lo avete utilizzato fatelo presente al farmacista o al vostro medico e tenete sotto controllo eventuali disturbi agli occhi. Molto probabilmente non avrete problemi seri, ma per sicurezza fatevi tenere sotto controllo.

I controlli

I controlli sui medicinali sono routine, e vengono fatti a campione. Il fatto che si sia trovato il difetto in questo collirio indica che funzionano. Spesso sono le stesse case farmaceutiche che li eseguono e che lanciano gli allarmi in caso di problemi. Non si tratta sempre di allarmi gravi o che devono spaventare, come dice l’AIFA:  “la serie di verifiche cui sono sottoposti i medicinali in commercio, può talvolta evidenziare una variazione del rapporto tra rischio e beneficio nell’uso del farmaco o, più semplicemente, un’efficacia minore rispetto a quella attesa”. Nel senso che il danno non sarà per forza un malanno ma solo la inefficacia del medicinale sui vostri sintomi. Ma per sicurezza, in casi di allarme come questo, i lotti vengono tolti dalla circolazione e solo dopo successivi controlli reimmessi.  I blocchi dal mercato favoriscono la maggior sicurezza su quel determinato prodotto che non va condannato, soprattutto se -con il ritiro del lotto difettoso- dimostra attenzione verso i pazienti.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Cannella brucia grassi

Cannella spezia brucia grassi. A descrivere le proprietà della celebre spezia è uno studio dello ...

Condividi con un amico