Home » Benessere » Perché ingrassiamo? Certo non per colpa delle intolleranze

Perché ingrassiamo? Certo non per colpa delle intolleranze

Eh no, niente più scuse. I vostri chili in eccesso non sono giustificabili con l’intolleranza al lattosio, al glutine, al nichel e simili. Ben OTTO tra società scientifiche e associazioni mediche hanno dichiarato alla luce di anni di studi che «non esiste alcun legame tra la presenza di eventuali allergie e intolleranze alimentari e il sovrappeso»! Si è reso necessario fare un comunicato ufficiale perché si sta esagerando con gli esami clinici per le allergie e intolleranze, spesso richiesti per capire come mai si ingrassa … esami dunque inutili che potrebbero essere evitati o conservati per emergenze vere.

Troppo comodo dar la colpa all’intolleranza

Oggi basta poco per avere una diagnosi di intolleranza: stanchezza, digestione lenta, dolori frequenti di testa… che potrebbero avere duemila spiegazioni diverse… vengono frettolosamente classificate come “intolleranze”, eliminando cibi in modo scriteriato e pericoloso e facendo esami costosi e inutili. Se siete stanchi provate a lavorare meno e a dormire di più, se avete mal di testa controllate gli occhi prima dell’allergia! E se ingrassate senza (apparente) motivo, indagate su altri usi e costumi prima di dire “sono intollerante”.  Di fatto, su decine di studi confrontati negli anni, le prove che l’aumento di peso sia legato a intolleranze alimentari NON ESISTONO. Se continuate a ingrassare durante la dieta forse è perché la dieta è sbagliata, o perché non vi associate il giusto movimento fisico, o forse perché rubacchiate la fetta di torta di nascosto tanto… una tantum … che male fa?? Prima di sottoporsi a costosissimi e nel 90% delle volte inutili test contro l’intolleranza al glutine, al lattosio, al nichel … sottoponetevi a diverse visite con nutrizionisti e dietologi per capire come reagisce il vostro corpo a quella specifica dieta. E’ pur vero che in presenza di alcune intolleranze il corpo tende in un primo momento a ingrassare, ma si tratta di eventi davvero rari e comunque dettati non dalla stessa intolleranza ma da reazioni fisiche a quel cambiamento, che in un secondo tempo si assestano. Troppo comodo dar la colpa all’intolleranza quando spesso siamo noi, la nostra pigrizia o incostanza, a determinare uno sconvolgimento del corpo al punto da farlo ingrassare. Assumersi le responsabilità aiuta anche a vivere meglio e ad affrontare meglio un problema. La dieta non si risolve comprando “cibo senza glutine”, ma cibo senza grassi.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini

Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini sin dai primi mesi. A ...

Condividi con un amico