Home » Benessere » Matera cerca medici (e paga bene) ma nessuno risponde

Matera cerca medici (e paga bene) ma nessuno risponde

E’ una bella città, ex capitale della Cultura, rinomata per il quartiere antico dei “sassi” … al centro della splendida e verde Basilicata. Matera offre tranquillità, bellezza, storia, arte e anche 3000 Euro al mese per fare il medico! Eppure nessuno risponde ai suoi disperati appelli. Forse è vero che non c’è la “movida” di Milano, né la carriera facile di Roma, Padova o Torino … e forse è vero che “fa fico” piuttosto andare all’estero e dire che in Italia non c’è futuro, ma il futuro -quando c’è- viene rifiutato con un secco NO.

In cerca di medici da un anno

La ASL locale sta cercando da oltre un anno: 4 ortopedici, 4 medici per il pronto soccorso, 4 radiologi e 2 specialisti in medicina generale. Offre in cambio posto fisso, stipendio da 3000 Euro (netti!) al mese e la possibilità di vivere in una cittadina pulita, tranquilla e ultimamente meta di turismo internazionale. Ma  “Nessuno si presenta – ha raccontato Pietro Quinto, direttore dell’azienda sanitaria locale-  o altrimenti chi arriva accetta l’impiego e dopo pochi mesi, come è suo diritto, chiede il trasferimento ad altra sede. Noi proviamo a negarlo, adottiamo un atteggiamento che io definisco di legittima difesa ma senza risultati”. E dire che, contrariamente ad altri concorsi pubblici, qui non si fatica per niente per ottenere il posto: si va per titoli e colloquio, e basta. E il lavoro non manca, dato che gli ospedali locali sono al collasso per il numero elevato di interventi. Ma i giovani medici moderni “vogliono di più”. E se c’è qualcuno che si accontenta non ha i requisiti per lavorare, in quanto le scuole di specializzazione più richieste sono solo due o tre. Chi sa, ad esempio, che un radiologo lavora più di un chirurgo cardiotoracico? E chi sapeva che la specializzazione in Anestesia e Rianimazione è una delle più complete in assoluto, che permette di lavorare in qualsiasi reparto … e attualmente diploma pochissimi nuovi medici? Matera rimane in attesa di qualche coraggioso che decida di scommettere sul proprio futuro in Italia, anche se si tratta di un piccolo centro di provincia. In fondo, se si insegue il lavoro fino a Berlino e Londra, perché rifiutarlo a Matera?

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Intervento record a Campobasso: asportato tumore di 12 kg

Ci sono tumori che crescono e si nutrono del nostro corpo in perfetto silenzio. Non ...

Condividi con un amico