Home » Benessere » Google vuole te. E la tua cartella clinica

Google vuole te. E la tua cartella clinica

Attenzione! Google ti cerca. Cerca proprio te… o meglio, la tua cartella clinica, la tua salute. C’è bisogno di volontari per portare avanti un progetto interessante: “Project Baseline” ,  avviato da VERILY, divisione di ricerca medica della Alphabet (una multinazionale americana fondata  e dipendente da Google), con lo scopo di fare un quadro della salute mondiale usando le tecnologie più all’avanguardia.

Google e la ricerca insieme

Servono 10.000 persone che accettino di collaborare con Google e con le università americane Duke e Stanford Medicine, per lo meno per i prossimi 4 anni. Il lavoro è semplice, basta tenere aggiornato il colosso statunitense dei vostri problemi, delle cure e delle cartelle cliniche che vi verranno rilasciate nell’arco di questi anni fino al 2021. Ovviamente dovrete seguire una tabella, per i vostri controlli di salute, e fare il check-up come e quando dirà il progetto. Dovrete accettare di portare e a volte indossare dispositivi per segnalare  il battito cardiaco o la pressione sanguigna,l’affaticamento durante l’attività fisica e la qualità del sonno. Verranno contattati anche i vostri medici per completare il quadro informativo. Tutto il materiale raccolto aiuterà i ricercatori dei due atenei americani a fare dei veri e propri piani d’azione -con elementi concreti- per capire e combattere certe malattie prima ancora che si manifestino. Dice la dottoressa Brown, capo della Associazione dei Cardiologi Americani: “Project Baseline ha l’opportunità di influenzare in modo significativo la nostre conoscenze e la comprensione degli indicatori di salute. I risultati potrebbero condurre alla creazione di nuovi strumenti capaci di prevenire l’insorgere di patologie ancora prima di effettuarne la diagnosi o la cura”.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Allergie alimentari, prevenirle in gravidanza e allattamento

In gravidanza e allattamento è possibile prevenire le allergie alimentari dei più piccoli. A sostenerlo ...

Condividi con un amico