Home » Benessere » Bibite zuccherate fanno invecchiare il cervello

Bibite zuccherate fanno invecchiare il cervello

Nom du fichier :_DSC0001.JPG Taille du fichier :3.9 Mo (4093891 octets) Date :2010/04/04 15:52:07 Taille de l'image :4288 x 2848 Résolution :300 x 300 ppp Nombre de bits :8 bits/canal Attribut de protection :Désactivé Attribut Masqué :Désactivé ID de l'appareil :N/A Appareil :NIKON D2X Mode de qualité :N/A Mode de mesure :Multizones Mode d'exposition :Manuel Speed light :Non Distance focale :60 mm Vitesse d'obturation :1/160 seconde Ouverture :F22.0 Correction d'exposition :0 IL Balance des blancs :N/A Objectif :N/A Mode synchro-flash :N/A Différence d'exposition :N/A Programme décalable :N/A Sensibilité :N/A Renforcement de la netteté :N/A Type d'image :COULEUR Mode couleur :N/A Saturation :N/A Contrôle Saturation :N/A Compensation des tons :N/A Latitude (GPS) :N/A Longitude (GPS) :N/A Altitude (GPS) :N/A

Le bibite zuccherate mettono a rischio la salute del nostro cervello. A puntare il dito contro le bibite zuccherate e quelle diet sono due studi della Boston University pubblicati dalle riviste Stroke e Alzheimer and Dementia.

Entrambe le ricerche sono state condotte su soggetti arruolati nel Framingham Heart Study’s Offspring and Third-Generation, che comprende figli e nipoti dei partecipanti al Framingham Study del 1948. Nel primo sono state analizzate 4mila persone sottoposte a risonanza magnetica e a test cognitivi. Dall’analisi dei dati raccolti sarebbe emerso che nelle persone che avevano un consumo definito ‘alto’, cioè più di due bibite zuccherate al giorno, sono stati trovati diversi segni di invecchiamento del cervello, da un volume ridotto a una memoria peggiore, considerati fattori di rischio per l’Alzheimer. Nel secondo studio i ricercatori hanno invece analizzato quante bibite zuccherate e diet erano state bevute dal gruppo tra il 1991 e il 2001, verificando poi se nel decennio successivo c’erano stati episodi di ictus o demenza. Gli esperti hanno rilevato che a chi non assumeva bevande diet il rischio per chi invece ne consumava una o più al giorno è risultato tre volte maggiore sia per demenza che per ictus.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Vercelli: 3 maestre arrestate per maltrattamenti

Tre maestre sono finite in manette con l’accusa di maltrattamenti ai danni dei piccoli di ...

Condividi con un amico