Home » Benessere » Vaccini e autismo: nessuna relazione

Vaccini e autismo: nessuna relazione

Chi ha studiato l’autismo sa benissimo che i vaccini non c’entrano nulla. La malattia che isola le persone e le rende incomprensibili agli occhi degli altri è un dilemma senza risposta, ma qualunque sospetto porta verso un fattore ereditario importante più che verso conseguenze legate ai farmaci. Ma per mettere a tacere anche gli ultimi sospetti occorreva un pronunciamento valido come quello del terzo grado di giudizio, la Corte di Cassazione. E il pronunciamento parla chiaro: nessuna relazione tra vaccini e autismo.

I vaccini non causano autismo

Intervenendo su richiesta di un uomo convinto che l’autismo del figlio si sia sviluppato per colpa delle vaccinazioni, la Corte sentenzia che: “Non è al momento ipotizzabile una correlazione tra vaccinazione e malattia”. In poche parole non ci sono prove certe della correlazione e dunque non si può puntare il dito contro i vaccini. Un punto importante a favore del Ministero della Salute e del decreto sui 10 vaccini obbligatori che si sta dibattendo. Una delusione per i “free vax” che a sostegno del proprio rifiuto portano anche questo rischio nascosto. Non avendo le prove di una relazione vaccini-autismo, si puntava su quest’unico caso come punto di riferimento ma ora anche questo è crollato.

Adesso informazione

Nel caso specifico sono state studiate le cartelle cliniche del paziente, è stata studiata la sua storia e sono state incrociate le varie informazioni dalle quali non emerge alcun elemento che possa portare al sospetto utile per “confutare la conclusione del consulente tecnico”. Il problema è che non bastano gli studi fin qui eseguiti e per eseguirne altri occorre tempo, dunque la risposta definitiva è rimandata al futuro ma nel presente, intanto, nulla fa collegare i vaccini all’autismo per cui si respinge con forza ogni illazione a riguardo. Ovviamente soddisfatti, al Ministero, adesso si mira a incrementare le campagne informative per portare altre persone dalla parte dei vaccini. Liberi dalla spada di damocle sul capo, adesso i paladini dei vaccini andranno avanti a testa alta.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Il costo pesante di chi non si cura

Quando ignoriamo un malanno, ci curiamo tardi o rifiutiamo di curarci spesso crediamo di risparmiare ...

Condividi con un amico