Home » Benessere » Ecco perché “Fido” in spiaggia fa bene alla salute

Ecco perché “Fido” in spiaggia fa bene alla salute

1920x1080 Beach wallpaper

I cani sono i migliori amici dell’uomo e anche le loro migliori medicine. Non è infatti la prima volta che si sente parlare di loro come rimedio contro le malattie fisiche e mentali dei padroni. Portare a spasso il cane ci aiuta a vincere la vita sedentaria e ad allontanare il pericolo obesità, il cane aiuta le persone depresse a ritrovare la gioia, il cane fa bene anche in estate … specie in spiaggia, e specie ai più piccoli.

Un amico con cui muoversi

Lo dicono i pediatri e la motivazione è alquanto inquietante. Infatti il motivo principale per cui il cane è un aiuto psicologico e fisico per i bambini è che è l’unica alternativa “animata” a un mondo che li circonda dove tutto ormai è sedentario. Genitori seduti al PC, fratelli e amici seduti davanti all’i-pad, tutti col cellulare in mano a fare i videogames … e per muoversi non resta tempo né occasione. Il cane non si interessa ai marchingegni elettronici, lui corre e basta. Per stargli dietro deve correre anche il bambino. E’ una bella cosa da fare, ma è triste che un animale sostituisca buona parte dei suoi contatti umani.

Regole di comportamento

Spesso i genitori sono dubbiosi: i cani sono a volte troppo agitati, possono far cadere il bambino, e si sente tante volte di aggressioni subite anche dai “cani di famiglia”. Ma i pediatri rassicurano che qualsiasi cane addomesticato è un buon compagno di gioco ed è innocuo, purché i bambini sappiano come trattarlo. Correre con lui, lanciare il legnetto, accarezzarlo va bene. Ma niente pizzicotti, niente tentativi di “cavalcarlo”, niente giochi troppo vicini al muso … Dite ai bimbi di lasciar riposare l’animale ogni tanto, non disturbarlo se sta mangiando o bevendo, non spruzzarlo con la pistola ad acqua, non tirargli la coda o le orecchie. Se mai un cane dovesse mordere -anche nell’eccesso del gioco- il bambino, basta ricorrere alle adeguate cure e all’antitetanica e non si corre nessun pericolo. In compenso vostro figlio tornerà dall’estate col suo amico a quattro zampe più in forma che mai.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Per mentenervi giovani … giocate a calcio!

Diciamo la verità: in Italia non si sentiva proprio il bisogno di un ulteriore incentivo ...

Condividi con un amico