Home » Benessere » Uova contaminate da Fipronil: quali rischi per la salute

Uova contaminate da Fipronil: quali rischi per la salute

In Europa cresce la paura legata al caso delle uova contaminate da Fipronil, un insetticida tossico il cui uso è vietato in produzioni destinate al consumo. Le autorità rassicurano facendo sapere che le uova prodotte in Belgio e Olanda non sono state immesse sul mercato. Anche dagli esperti arrivano rassicurazioni in merito agli effetti legati al consumo di uova contaminate.

Gli esperti in sicurezza degli alimenti fanno infatti sapere che i rischi per la salute dovuti al consumo di uova contaminate dipendono dalla quantità di sostanza ingerita: se una persona adulta ne ingerisce una dose minima i rischi sono circoscritti e limitati. Solo se la percentuale è più consistente e viene assunta in modo costante nel tempo, il rischio comincia a essere reale.

Alcune persone perà risultano più esposte ai rischi. I bambini o anche gli anziani sono infatti più vulnerabili degli adulti agli effetti tossicologici. Per loro anche un’assunzione limitata nel tempo e nella quantità effetti tossici con problemi neurologici, vertigini, irritabilità e, in casi estremi, convulsioni.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Holidayoncé: collezione Natale 2017 firmata Beyoncé

Beyoncé diventa stilista e lancia una collezione moda speciale dedicata alle prossime festività natalizie. La ...

Condividi con un amico